Pagelle Diciassettesima Giornata di Serie A 2013-14

24
dicembre
2013

Posted by Davide

Posted in Calcio

0 Comments
pagelle del lunedì

ROMA: vittoria mai in discussione quella ottenuta dai ragazzi di Garcia che si impongono 4-0 sul Catania. Dopo i primi minuti di studio la Roma si scatena e trova le marcature 2 volte sugli sviluppi di corner con Benatia (in grande forma), con Destro e Gervinho, avendo anche altre occasioni non sfruttate e concedendo praticamente niente agli avversari. Insomma Roma convincente e che continua l’inseguimento alla Juventus.  Voto 9

JUVENTUS: un’altra vittoria larga per i ragazzi di Conte, giunti al nono successo consecutivo, stavolta a farne le spese l’Atalanta sconfitta 1-4 sul proprio campo. I bianconeri centrano in apertura di match il vantaggio con il solito Tevez, ma i nerazzurri reagiscono e trovano il pareggio con Maxi Moralez, equilibrio che resiste fino alla ripresa dove la Juve dilaga con Pogba, Vidal e Llorente. Successo netto su un campo difficile che conferma la forza dei bianconeri in campionato. Voto 8,5

INTER: i nerazzurri si aggiudicano il sentitissimo derby di Milano e regalano la prima gioia al neo presidente Thohir, vincendo 1-0 sul Milan. Partita tattica e giocata senza grossi spunti tecnici, ma nella ripresa quando entrambe cercano di vincere Palacio trova un goal sontuoso, con una magia di tacco, che vale i 3 punti e la gioia dei tifosi. Inter accorta dietro e che si aggrappa al suo uomo di maggior talento per vincere. Voto 6,5

FIORENTINA: successo di straordinaria importanza per la squadra guidata da Montella, che battendo 1-0 il Sassuolo si porta a 3 punti dal terzo posto che significa Champions. Partita difficile e molto tattica con gli emiliani che non si scoprono mai, ma nel finale la viola riesce ad alzare i ritmi e a trovare il goal partita con Rossi e poi a controllare la reazione avversaria. Squadra e morale in crescita per la Fiorentina. Voto 6,5

NAPOLI: prestazione poco brillante per gli uomini di Benitez, che non riescono a dare continuità al gioco e ai risultati, colti nei precedenti turni di campionato, pareggiando 1-1 contro il Cagliari. I sardi partono decisamente meglio e trovano il vantaggio con Nenè, poi i partenopei reagiscono e trovano il pari su rigore di Higuain. Nella ripresa il Napoli prova ad accelerare e Callejon realizza una rete che viene annullata per una posizione di fuori gioco, questa l’ultima emozione di un match che non cambia più il risultato. Napoli formato trasferta ancora lontano da quello del San Paolo.  Voto 5,5

MILAN: i ragazzi di Allegri non riescono a riemergere da quella che sembra una stagione maledetta e perdono anche il derby con l’Inter 1-0. In quella che è una partita con molto agonismo, i rossoneri tentano di far valere il proprio tasso tecnico, ma davanti Balotelli punge poco e la squadra non riesce a trovare lo spunto vincente e sul finale quando Palacio trova l’1-0, si spengono le speranze rossonere. Situazione del Milan sempre più critica. Voto 5,5