M’Bay Niang alla guida di un auto senza patente

11
settembre
2012

Posted by Valentina

Posted in Calcio

0 Comments
M'Bay Niang

M’Bay Niang domenica ha fatto il suo debutto al Milan ma il giocatore ha già fatto registrare la sua prima bravata. M’Baye Niang è stato beccato dai vigili nei pressi di Piazza della Repubblica a Milano, su un auto, la stessa che fino allo scorso anno era di Gattuso. Fino a qui nulla di strano. Peccato che il mitico M’Bay Niang sia ancora minorenne. Il giocatore del Milan ha infatti solamente, 17 anni quindi non ha ancora, la patente di guida.

M’Bay Niang non appena, è stato fermato dai vigili ha risposto di aver dimenticato i documenti in hotel (N.d.R l’hotel NH di Piazza della Repubblica). Le autorità hanno chiesto al giocatore di fornire le proprie generalità ma, Niang ” furbamente” ha risposto:“Sono Traorè”. Il giocatore diciassettenne si è spacciato per Bakaye Traorè, il centrocampista rossonero. I vigili irremovibili, hanno però, voluto vedere i documenti così, hanno accompagnato Niang in Hotel. Alla reception però la furbata dello scambio d’identità  non ha retto e, Niang è stato subito smascherato. Il giocatore adesso, dovrà pagare una multa molto salata. Questo sicuramente, non sarà un problema ma, ma la società Rosso Nera si. Quello che dovrebbe preoccupare il calciatore sono le regole e i codici comportamentali di Galiani. Per il giocatore la ramanzina è sicuramente, in arrivo.

Da qualche ora circolano già, paragoni tra il  baby-attaccante dal Milan e l’attacante del Manchester City Mario Balotelli. Conosciamo tutti le bravate di Super Mario e M’Bay Niang è già sulla buona strada per imitare il collega più “anziano”.