Mario Balotelli nel mirino: un furto mentre è in campo con il Milan

16
maggio
2013

Posted by Davide

Posted in Calcio

0 Comments
Mario Balotelli con la maglia del Milan

Non c’è pace per Mario Balotelli. Se non è il gossip a distoglierlo dal campo è la sua vita privata e le cose che gli accadono. L’ultima disavventura ad essergli successa è stato un episodio increscioso risalente alla serata di domenica scorsa quando SuperMario era impegnato a San Siro nel match tra il Milan e la Roma terminato con una parità a reti inviolate.

Ebbene, proprio mentre Mario Balotelli rilasciava qualche intervista nel dopo partita, ecco che a Limido Comasco qualche malintenzionato cercava di intrufolarsi nella sua villa. In realtà, il milanista è stato anche fin troppo fortunato visto che il bottino dei ladri è stato magro. Forse perché disturbati, forse perchè spaventati dall’essere colti  sul fatto, ecco che dopo essere entrati, gli scassinatori hanno preso soltanto poche cose e poi sono andati via. Il loro tesoretto, escluse le registrazioni della sorveglianza, che sono riusciti a rubare, consta di sole due magliette di Balotelli. Come mai si sono presi tutto questo disturbo per sole due maglie di SuperMario? In ogni caso, oltre allo spavento, non c’è stato alcun furto di denaro o oggetti di valore per fortuna del calciatore che, adesso, può tornare a concentrarsi sulle antiche questioni lasciate in sospeso con Raffaella Fico. L’ex gieffina, a quanto pare, ha sottoposto la piccola Pia al test del Dna tanto richiesto dall’azzurro nei mesi scorsi e presto, dunque, ecco che Balotelli potrebbe trovarsi costretto ad assumersi le sue responsabilità.

Balotelli, dopo aver lasciato Fanny per la sua intenzione di continuare a divertirsi con gli amici come un tempo, potrebbe ritrovarsi a cambiare pannolini e a preparare biberon alla figlia Pia e chissà che con Raffaella non riscocchi anche la scintilla!