Gigi Buffon e Alena Seredova lamentano i torti subiti dalla Carrarese

26
marzo
2013

Posted by Davide

Posted in Calcio

0 Comments
buffon seredova

 

Quella formata da Gigi Buffon e da Alena Seredova è una delle coppia più belle e longeve che sintetizza al meglio il binomio tra calciatore e showgirl. Alena e Gianluigi sono insieme da tanti anni e hanno avuto anche due bambini, coronando così il loro sogno di famiglia.

Non tutti sanno, però, che Gianluigi, portiere della Juventus e della Nazionale, e Alena, ex modella e ora mamma a tempo pieno, oltre ai loro rispettivi impegni, hanno anche un’altra situazione a cui far fronte dall’estate scorsa. Era il mese di luglio quando Buffon, profondo amante del pallone, ha deciso di acquistare la società di calcio della Carrarese ma che, essendo già un tesserato del club bianconero, ha dovuto cedere la carica di presidente della squadra a una terza persona che potesse occuparsene a tempo pieno. La scelta non è stata poi così difficile per l’estremo difensore della Juve che ha fatto della moglie la presidentessa ufficiale del suo club. La carica assunta dalla Seredova non è di facciata ma, come ha spiegato lei stessa in una recente intervista, è lei ad occuparsi in tutto e per tutto dei bisogni dei suoi dipendenti. Supportata dal team giusto di addetti ai lavori che l’aiutano nel reclutamento di calciatori e nelle mansioni in cui non ha esperienza, Alena, quotidianamente, sia sul posto che a distanza, legge e risponde alle mail, fa le telefonate giuste e risponde alle domande della stampa.

Quando si tratta, però, di entrare nel merito delle vicende calcistiche della Carrarese, Alena è lapidaria. La sua squadra, pur avendo messo a segno una quantità impressionante di gol, si trova nei bassi fondi della classifica. Come è possibile? La Seredova è chiara: secondo lei, alcuni degli arbitri che hanno diretto le partite della sua squadra si sono fatti influenzare dal fatto che sia di proprietà di Buffon e ne hanno approfittato per fare i protagonisti.

Scritto da Giada Valleriani