Suzy Hamilton e la sua nuova vita da escort

05
febbraio
2013

Posted by Davide

Posted in Atletica

0 Comments
suzy-hamilton-escort

I più giovani sicuramente faranno fatica a ricordare il suo nome ma Suzy Favor Hamilton è stata una delle atlete più belle e promettenti degli anni ’90. La statunitense è stata una mezzofondista ma gli appassionati d’atletica la ricordano più che altro per la sua bellezza, la sua avvenenza che spesso ha oscurato la sua carriera sportiva.

La notizia di cui oggi vogliamo parlarvi circa Suzy Hamilton ha del clamoroso: l’ex atleta, a distanza di anni, è tornata a far parlare di sé a causa di alcuni dettagli piccanti che sono venuti fuori circa la sua vita personale e privata. La Hamilton, forte delle sue curve e dell’apprezzamento degli uomini, che le hanno sempre mostrato il loro interesse nel tempo, ha deciso di fare la escort. Si è data al mondo dell’escorting, come dice lei, in seguito ad un brutto momento che ha attraversato di recente. E’ la stessa Suzy, poi diventata Kelly Lundy, il nome con cui si faceva chiamare nel suo ambiente, ad ammettere questa sua attività, che per molto tempo ha rappresentato la sua doppia vita. Il suo nuovo lavoro è stato davvero molto redditizio per lei che, per le sue prestazioni in camera da letto, arrivava a percepire fino a 600 dollari l’ora. Ma come è accaduto che la Hamilton sia  stata risucchiata in quest’ambiente? Su Twitter, ammettendo i rumors che circolavano su quest’argomento, ha detto di aver vissuto un periodo di forte depressione inerente anche ad alcune vicissitudini relative al suo matrimonio. Per lei, è stata una via d’uscita ad una vita che le andava sempre più stretta.

Malgrado l’ammissione di colpe, Suzy ha annunciato di voler cambiare vita e di tornare quella di un tempo: per questo ha deciso di farsi seguire da uno psicologo che possa aiutarla ad uscire in via definitiva da quel tunnel. La sua prossima mossa, a quanto pare, sarà un libro in cui descriverà le sue gesta: questo scandalo venderà in libreria?

Scritto da Giada Valleriani